I tuoi sogni, i nostri Viaggi!

Paesi Bassi - I Nostri Consigli

Nel cuore di Amsterdam

Nel cuore di Amsterdam

Essiccazione delle aringhe

Essiccazione delle aringhe

Amsterdam: Rembrandtplein

Amsterdam: Rembrandtplein

La città-fortezza di Naarden

La città-fortezza di Naarden

La bicicletta, vero stile di vita olandese

La bicicletta, vero stile di vita olandese

Rotterdam

Rotterdam

Il Rijksmuseum di Amsterdam

Il Rijksmuseum di Amsterdam

Alkmaar: mercato tradizionale del formaggio

Alkmaar: mercato tradizionale del formaggio

Simboli dell'Olanda: mulini e tulipani

Simboli dell'Olanda: mulini e tulipani

Amsterdam: Museo Van Gogh

Amsterdam: Museo Van Gogh

 

Paesi Bassi - I Nostri Consigli

COSA LEGGERE: Esistono diversi libri che hanno fatto la storia e sono ambientati nei Paesi Bassi; vi consigliamo di dare un'occhiata a "Un'idea di libertà. Biografia di Amsterdam" di Geert Mak per calarvi meglio nell'universo di colori, di idee, di false speranze e di storie vere che ruotano attorno alla capitale storica di questo Paese.

COSA ASCOLTARE: L'Olanda è stata la patria dei toni dark ed epici dei Within Temptation, ed ospita talenti musicali che sarebbe un vero peccato non ascoltare, come i Focus. Se amate le tradizioni, i Folkcorn sono un gruppo che potrebbe fare per voi; suonano un repertorio di musica popolare olandese che è ancora molto apprezzato in patria.

COSA VEDERE: Visitare i Paesi Bassi senza girare Amsterdam in bicicletta dovrebbe essere un crimine. Attenzione, però, a girare sulla due ruote: ci sono più biciclette che abitanti in questa nazione, e il traffico non è certo un lontano miraggio... anche se è certamente molto più ecologico di quello che conosciamo.

Non perdetevi per nessun motivo i mulini a vento di Kinderdijk e la Dom Church di Utrecht, una delle città medievali meglio conservate di tutti i Paesi Bassi.

COSA MANGIARE: La cucina olandese è tutto sommato abbastanza semplice, e risente delle influenze dei paesi nordici. Tra i piatti più noti potrete rinvenire l'aringa o Haring, la zuppa ("Erwtensoep") ed un gustoso biscotto farcito con lo sciroppo, chiamato Stroopwafel.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK