I PARCHI AMERICANI: IL MEGLIO DELL'OVEST. Tour tra i parchi del sudovest americano.
Equipe Viaggi Go Green

I PARCHI AMERICANI: IL MEGLIO DELL'OVEST. Tour tra i parchi del sudovest americano. Il meglio dell'Ovest 13 notti / 14 giorni - Da Aprile a Ottobre

null
null
null

I PARCHI AMERICANI: IL MEGLIO DELL'OVEST. Tour tra i parchi del sudovest americano. - CODICE: AMENMEGLOV

Il meglio dell'Ovest 13 notti / 14 giorni Da Aprile a Ottobre 2013 

Da Los Angeles a San Francisco - Partenze tutti i giorni. Noleggio auto incluso

1° giorno
LOS ANGELES
Arrivo e trasferimento libero in hotel. Resto della giornata a disposizione.

2° giorno
LOS ANGELES - LAS VEGAS -460 km
Alle ore 8 in hotel incontro con l'incaricato per la consegna del kit di viaggio che comprende istruzioni di guida, voucher per gli hotel, cartine e depliant delle città e dei luoghi previsti nell'itinerario. Partenza per il Nevada. Si consiglia uan sosta a Calico, città fantasma un tempo effervescente cittadina mineraria. Si prosegue attraverso il deserto per Las Vegas, capitale mondiale dell'intrattenimento.

3° giorno
LAS VEGAS - ZION PARK - BRYCE CANYON - 340 km
La prima tappa della giornata è il parco Zion, notevole per le rocce d'arenaria torreggianti modellate dall'erosione nel corso di milioni
di anni.  Se avete tempo a sufficienza fate una deviazione per visitare Cedar Breaks National Monument e la Dixie National Forest
prima di arrivare a Bryce Canyon, un grandioso anfiteatro di guglie e pinnacoli multicolori in uno scenario montano assai suggestivo.

4° giorno
BRYCE CANYON
Giornata a disposizione per esplorare il parco.

5° giorno
BRYCE CANYON - CAPITOL REEF - ARCHES - MOAB -450 km
Si attraversa il Kodachrome Basin State Park, Anasazi Indian Village e Capitol Reef National Park, seguendo una delle strade più panoramiche degli Stati Uniti per lo spettacolo delle formazioni rocciose uniche al mondo. Prima di arrivare a Moab se il tempo lo consente fate una devizione per il belvedere di Dead Horse Point a Canyonlands. Consigliata anche la visita del parco nazionale di Arches al tramonto.

6° giorno
MOAB - CANYONLANDS - MESAVERDE - 320 km
Prosegue il viaggio alla scoperta dei panorami più spettacolari d'America. Canyonlands National Park si è formato nel corso di 300 milioni di anni. Fate una sosta a Hoveweep National Monument prima di proseguire per Mesa Verde, uno straordinario sito archeologico con abitazioni indiane scavate nella roccia in ottimo stato di conservazione.

7° giorno
MESA VERDE- MONUMENT VALLEY - 320 km
Si passa il Four Corners National Monument, l'unico punto d'America in cui convergono 4 Stati.  Si raggiunge il culmine del viaggio con la visita di Monument Valley, resa celebre da numerosi film western, primo fra tutti Ombre Rosse. Si pernotta a Kayenta, a 40 km dal parco.

 

 

 


8° giorno
MONUMENT VALLEY - PAGE/LAKE POWELL -180 km
Questa mattina avete l'opportunità di esplorare la regione, visitando ad esempio Goosenecks State Park e Mexican Hat. La meta della giornata è Page, sullo scenografico Lago Powell.

 


9° giorno
PAGE/LAKE POWELL - GRAND CANYON - 230 km
Si consiglia una crociera fino al Rainbow Bridge National Monument prima di raggiungere la Kaibab National Forest e l'incredibile Grand Canyon. Spettacolare il tramonto da Hopi Point, uno dei tanti punti panoramici lungo il bordo meridionale del Canyon.

10° giorno
GRAND CANYON - LAS VEGAS -450 km
Percorrete ancora il bordo meridionale del Grand Canyon per ammirare l'abisso da tutte le prospettive. Rientro a Las Vegas, attraversando Kingman lungo un tratto delle vecchia Route 66 - 'la madre di tutte le strade' - e passando la ciclopica diga Hoover sul fiume Colorado.

11° giorno
LAS VEGAS - DEATH VALLEY -230 km
Si attraversa il deserto di Amargosa fino a Death Valley, una regione di contrasti inaspettati: qui si trovano il punto più basso dell'emisfero occidentale, dune, valli  e crateri. Da non perdere il tramonto da Zabriskie Point, nome reso celebre dall'omonimo film di Antonioni.

12° giorno
DEATH VALLEY - TIOGA PASS* - YOSEMITE - 525 km
Oggi il contrasto dei paesaggi è assoluto: si passa dal deserto bruciato di Death Valley alle foreste e cascate della Sierra Nevada,
fra cime arrotondate e levigate dall'azione di ghiacciai preistorici. Spettacolri l'Half Dome elo strapiombo di El Capitan.
* Da novembre a giugno inoltrato il passo Tioga può essere chiuso per neve. In questo caso si passa da Bakersfield e Fresno, attraverso la pianura centrale della California.

13° giorno
YOSEMITE - SAN FRANCISCO -320 km
Si lasciano le montagne e si scende nella fertile valle centrale della California per arrivare a San Francisco, una città costruita su molti colli in vista dell'Oceano Pacifico e della baia interna. Famosa per i suoi interessanti quartierei, Chinatown, Embarcadero, Japantown, Fisherman's Wharf. Altre attrazioni sono i famosi tram, il ponte Golden Gate, l'osservatorio di Twin Peaks, Union Square, Ghirardelli Square e le vecchie case vittoriane di Nob Hill, la coliina dei nababbi.

14° giorno
SAN FRANCISCO
Rilascio della camera in mattinata.

 

 

Il meglio dell'Ovest
13 notti / 14 giorni da Los Angeles a San Francisco
Partenze tutti i giorni. Noleggio auto incluso



Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

  CHIAMA ADESSO!

Contattaci tutti i giorni negli orari di apertura
Comunica il codice: AMENMEGLOV

  OPPURE SCRIVICI VIA EMAIL

Privacy Policy.
Compila i campi e sarai ricontattato
WhatsApp